Da imprenditore a investitore

Da buon imprenditore, Peter* è abituato ad assumersi dei rischi. Dopo la cessione della sua azienda, si trova però improvvisamente di fronte a nuove sfide. Ora si tratta di amministrare un patrimonio finanziario. Il nuovo compito ha molti parallelismi con l’attività imprenditoriale.

È una situazione tipica. Come imprenditore, Peter era talmente concentrato sullo sviluppo della sua azienda che la gestione patrimoniale arretrava in secondo piano. Certo, Peter affidava già un patrimonio di ben 1 milione a un gestore patrimoniale. Ma solo con la vendita dell’azienda e un ricavo di 8 milioni il tema della gestione patrimoniale è salito prepotentemente alla ribalta per lui e sua moglie. 

Come spesso accade, dopo la vendita aziendale, Peter è stato contattato da numerose banche e gestori patrimoniali e invitato a svariati eventi, dove veniva informato su diverse offerte. Era però difficile distinguere tra vuote promesse e offerte realmente interessanti. A un certo punto si è imbattuto in un articolo in cui si parlava di ZWEI Wealth.

ZWEI Wealth ha elaborato insieme a Peter e a sua moglie un regolamento d’investimento. Bisognava definire chiaramente gli obiettivi e scegliere la strategia opportuna, proprio come faceva quando era ancora imprenditore. Da tutte queste riflessioni è emersa un’architettura che comprendeva sostanzialmente tre portafogli: un portafoglio per soddisfare le esigenze di liquidità, un portafoglio imprenditoriale con investimenti azionari in base ai valori e alle idee personali e un portafoglio cosiddetto «Impact». Per ciascun portafoglio è stato individuato, attraverso numerose candidature, il gestore patrimoniale più adatto.

Oggi Peter delega l’amministrazione di tutti i portafogli. È giunto alla conclusione che non vuole perdere troppo tempo nella gestione corrente preferendo dedicarsi alla definizione del quadro strategico. Ogni trimestre Peter incontra i gestori responsabili per un colloquio e una volta all’anno il comitato d’investimento si riunisce insieme a lui e a sua moglie. 

« Per me è molto importante poter contare su ZWEI Wealth. Ora posso agire in modo libero e professionale. »

Peter

Facts & Figures

  • Patrimonio di CHF 9 milioni
  • Stesura di un regolamento d’investimento completo
  • Chiara definizione dei ruoli per Peter con struttura di reporting trimestrale 
  • Offerte ottenute da 32 gestori patrimoniali e banche
  • Nomina di tre nuovi gestori patrimoniali
  • Una volta all’anno si tiene un comitato d’investimento con Peter e sua moglie
  • Costi di gestione annui inferiori del 58% rispetto alla media di mercato

* Nome modificato
Si tratta di una situazione reale con un cliente, rielaborata per fungere da esempio come case study.